Nottolino porta e nottolino a scatto: quali differenze ci sono tra questi due complementi d’arredo?

gra rivadossi - produttori maniglie

Il nottolino è un piccolo oggetto nascosto che solitamente si trova all’interno della serratura di un portone, oppure come elemento particolare montato su mobili o porte interne.

La sua funzione dunque, è duplice: può essere un meccanismo di sicurezza all’interno di una serratura fornita di chiave, oppure può rappresentare un complemento d’arredo per ornare i mobili in maniera diversa dal solito.

 

I nottolini serratura 

All’interno del sito dell’enciclopedia Treccani si può trovare questa precisa definizione:

“Nelle costruzioni meccaniche, un elemento di arpionismo, che ha la funzione di impedire il moto retrogrado di un organo mobile (una ruota, un’asta ecc.); è detto anche nottolino d’arresto”.

In questo caso abbiamo un nottolino porta: si tratta di una componente del sistema serratura che ha la forma di una piccola leva collegata al barilotto. Quando la chiave entra, il nottolino fa in modo che scattino i meccanismi interni, permettendo l’apertura della porta.

La sua funzione principale è quindi quella di dare sicurezza alla porta, mantenendo il meccanismo interno della serratura in posizione, fino a quando la chiave non lo sblocca.

 

 

I nottolini per mobili

Quando si parla di nottolini per mobili e porte interne, si fa riferimento ad un piccolo elemento che può sostituire i pomelli o le maniglie che troviamo solitamente su questi oggetti. A differenza del nottolino per le serrature, quello per mobili è visibile e non rimane nascosto nel meccanismo.

In questo caso è un elemento a scatto che viene utilizzato sulle porte delle stanze di passaggio dentro una casa, oppure si può montare sull’anta di una libreria: non ha una particolare funzione di sicurezza, ma è piuttosto un oggetto ornamentale in grado di dare un tocco singolare e certamente rustico ai mobili.

I nottolini a scatto vengono, quindi, fissati sull’anta (o su una porta) che non hanno bisogno di una chiave per permettere l’apertura.

 

Gra-Rivadossi

L’azienda bresciana Gra-Rivadossi ha riservato uno spazio al nottolino porta all’interno della sezione “complementi d’arredo” del suo sito web.

Si tratta una sezione dedicata a quegli accessori in ottone che servono a rifinire e adornare gli spazi interni ed esterni di un’abitazione o di un edificio.

Proprio come ipotizzato prima, si possono reinventare i mobili della casa cambiando semplicemente i pomelli con dei nottolini, per rimodernare librerie o credenze, donandogli un gusto decisamente più vintage.

Gra-Rivadossi ha pensato a questo spazio, perché grazie alle sue numerose possibilità di personalizzazione, ogni cliente avrà l’opportunità di completare l’arredamento della propria casa in modo unico, secondo il suo gusto.

 

Si tratta di accessori e complementi d’arredo come:

  • bucalettere, campanelli e placche portanome;
  • placche a incasso, bocchette (anche per wc) e rosette;
  • coprinterruttore e copriavvolgitore per tenda;
  • sistemi di chiusura e sicurezza, come cerniere, cremonesi a leva e cremonesi MP con aste esterne, maniglie da blocco e catenacci;
  • oggetti da arredamento interno come portabiti o supporti per corrimano;
  • altri articoli come chiavi, dadi, cricchetti, chiodi, fermaporte;
  • supporti per mensole e specchi.

 

Il nottolino serratura GRA 156

All’interno del catalogo di Gra-Rivadossi, nella sezione “articoli vari” dei complementi d’arredo, si trova il nottolino GRA-156: si tratta di un modello di nottolino a scatto in ottone di forma rettangolare con il lato corto leggermente tondeggiante.

Il lato più lungo misura 50 mm, mentre il lato corto è di 15 mm; la parte ricurva, invece, ha una lunghezza variabile ed è selezionabile tra 10 mm, 15 mm, 18 mm, 20 mm, 22 mm oppure 25 mm.

L’azienda Gra-Rivadossi permette di scegliere tra diverse finiture relative a questi nottolini porta:

  • Ottone Lucido Brillantato
  • Ottone Cromato Lucido
  • Ottone Bronzato

 

Il nottolino a scatto per mobili GRA-316

Il gancio di sicurezza GRA-316 è un elemento ornamentale per mobili e porte interne; questo nottolino sostituisce normalmente i pomelli o le maniglie fisse utilizzate di norma sulle ante.

È realizzato in ottone ed è composto da tre parti: una placchetta maggiore, sulla quale viene montata la parte mobile del gancio (dall’aspetto simile a un diapason), ovvero quella che poi scatta quando si apre l’anta. Infine, c’è una seconda placca (minore) che incorpora anche la parte di aggancio fissa, dalla forma lineare e con un pomolino all’estremità.

Le due piastre risultano avere una larghezza di 27 mm, la più grande è lunga 65 mm mentre quella più piccola 30 mm. L’intero sistema è lungo 130 mm.

Questi nottolini a scatto sono personalizzabili in tre diverse finiture: Ottone Lucido Verniciato, Cromato Lucido oppure Bronzato. Nel caso si preferiscano altre finiture, è possibile concordare quella più adatta con l’ufficio commerciale di Gra-Rivadossi

All’interno del sito di Gra-Rivadossi potrete trovare molti articoli e complementi d’arredo utili a definire l’aspetto della vostra casa in modo unico: dadi, cricchetti, lettere e numeri in ottone da esterno, chiavi e pinze con incontri per il bloccaggio di porte e finestre.