Maniglie per finestre: un tocco di classe

gra rivadossi - produttori maniglie

La maniglia si colloca tra quegli elementi che all’interno di una stanza non possono mai mancare: non solo svolge la preziosa funzione di agevolare il passaggio da un locale ad un altro consentendo l’accesso, ma viene anche utilizzata come un vero e proprio pezzo di arredamento.

Non si tratta semplicemente di un’impugnatura su cui poggiare la mano per aprire o chiudere una finestra o una porta, ma è molto di più. Tramite la semplice scelta di una maniglia, infatti, si ha modo di dare voce al proprio gusto personale, spostando l’attenzione su tutti gli accorgimenti che si preferiscono. Da un tocco romantico a quello di chi, invece, predilige il casual: ognuno ha la possibilità di trovare la maniglia dei suoi sogni. Sotto questo aspetto, trapela così il carattere e lo stile di una persona. In altre parole, stiamo parlando di un dettaglio semplice ma non banale, che permette di conferire alla propria dimora quella calda atmosfera che fa sentire coccolati e al sicuro.

Se siete amanti del dettaglio e ci tenete a dare un tocco tutto vostro al luogo in cui vivete o lavorate, GRA Rivarossi ha proprio ciò che state cercando: all’interno della sua ampia offerta sul catalogo, che corrisponde a 27 modelli con tutte caratteristiche particolari e differenti tra loro, è impossibile non trovare la soluzione giusta per voi. Dalla maniglia classica alle martelline e cremonesi per finestre, ne esistono veramente di tantissimi tipi.

Passiamo ora ad un’analisi più accurata di qualche prodotto, al fine di guidarvi al meglio nella vostra scelta.

 

Segretini e Martelline Mignon

Quando si parla di qualità e stile, è inevitabile riferirsi anche a questa specifica categoria. Si tratta di articoli originali e ben strutturati, profondamente curati nell’estetica e nei dettagli.

Qualche nome? Stiamo parlando della linea “Gamma”, dei prodotti “Franca, della serie “Linz”, di quella “Marina” e altro ancora.

È difficile credere che con piccoli oggetti quali le maniglie sia possibile cambiare notevolmente e in positivo l’interno della propria casa, eppure è così. Non a caso, quando si mette piede in un ambiente spoglio e poco curato si avverte quella tipica sensazione di freddezza e mancato benvenuto. Al contrario, se opterete per questa linea di maniglie finestre, otterrete il risultato opposto e la vostra dimora o il vostro ufficio apparirà caldo e accogliente.

Qualche consiglio

Se amate la linearità e la semplicità ma, allo stesso tempo, non siete disposti a rinunciare alla bellezza, la linea “Katy” è senza ombra di dubbio la miglior opzione per voi. Grazie alla sua forma tondeggiante, infatti, risulta gradevole alla vista e capace di adattarsi agli ambienti più diversi: dagli arredi moderni a quelli più classici, una “Katy” non apparirebbe mai fuori luogo. Per questo, è chiaro che una martellina sarebbe di gran lunga in grado di trasformare un ambiente inelegante in un tutt’uno armonico e ben proporzionato.

Lo stesso effetto è procurato dalla maniglia “GRA-66” che, seppur totalmente diversa nelle forme, riesce a rispondere alle esigenze più varie. In particolare, attraverso l’effetto di movimento sprigionato dalle sue curve, potrebbe rivelarsi indicata per un ingresso di colore legno scuro, al quale darebbe quel tocco decisivo di raffinatezza.

È impossibile non apprezzare anche la maniglia Roberta, ideale per un ambiente originale e dinamico; pensiamo, ad esempio, ad un ufficio professionale o allo studio di un geometra o avvocato, solitamente ambienti sobri, ma comunque eleganti.

Continuando con una prospettiva diversa rispetto ai prodotti precedenti, troviamo nel catalogo le aste esterne Cremonesi MP: “Tudor MP”, “Déco MP” e “Laura MP”.

Ne esistono di ogni genere e rappresentano senz’altro la soluzione ideale per una parete a cui si vuole apportare maggior luminosità e vivacità di carattere. La casa è l’ambiente in cui si trascorre la maggior parte del tempo e lo stile deve necessariamente rispecchiare il temperamento e il carattere di chi ci abita.

Inoltre, la “Vienna MP” si dimostra particolarmente azzeccata per un infisso in colore legno naturale, più sobrio e rispettoso della tradizione. Non a caso, l’affiancamento di questo cremonese con un arredo che presenta alcune di queste caratteristiche donerebbe indubbiamente un senso di accoglienza in tutti gli ambienti della casa.

 

Arredare con le maniglie finestre GRA Rivadossi

Possiamo dunque parlare di veri e propri articoli di arredamento, dove il complemento essenziale di stile è la combinazione stessa dei prodotti: design, mobilio ed eleganza di un ambiente dipendono dalla scelta degli oggetti che questo contiene.

Immaginiamo un edificio d’altri tempi, con un grande tappeto in salotto e una poltrona in velluto in stile classico. Quale maniglia potrà essere adatta a questo ambiente affinché non venga persa la sua essenza particolare? Per esempio, una “Linz”, grazie alla quale si riesce perfettamente a mantenere viva l’anima di questo contesto.

Sul catalogo GRA Rivarossi potrete trovare oggetti ben curati nel dettaglio e di alta qualità, in grado di colmare i desideri e le aspettative di chiunque.