Maniglie per finestre, cosa propone il catalogo GRA Rivadossi

gra rivadossi - produttori maniglie

Maniglie finestre: i segretini

Nella sezione “Segretini e Martelline Mignon” presente sul sito di GRA Rivadossi è possibile trovare i modelli di maniglie per finestre come i segretini e le martelline, mentre le cremonesi si trovano in una sezione apposita separata da questa categoria.

Se le martelline assomigliano esternamente e visivamente alle cremonesi, i segretini invece si avvicinano esteticamente di più alle classiche maniglie per porte. La differenza sta tutta nel meccanismo che viene utilizzato per chiudere il serramento, di cui parleremo più avanti.

Nel catalogo di GRA Rivadossi sono presenti diversi modelli di segretini, tra cui quello chiamato “Vienna”.

Vienna

Il segretino “Vienna” ha una forma longilinea molto classica, ma anche piuttosto squadrata. È costituito da linee semplici in grado di adattarsi bene a contesti anche molto differenti, come un ambiente moderno, una stanza dal gusto shabby chic, oppure dal carattere classico.

La lunghezza totale di questo segretino è di 95 mm, mentre l’altezza e la larghezza della placca sono rispettivamente di 65 mm e 28 mm.

È disponibile in pronta consegna (previo controllo con l’azienda delle quantità disponibili) nella finitora OLV – Ottone Lucido Verniciato.

Le cremonesi

Le maniglie cremonesi si chiamano in questo modo grazie al sistema di chiusura che possiedono: questo è formato da due aste metalliche collegate alla maniglia centrale che aziona il movimento.

Le cremonesi svolgono la stessa funzione delle martelline nel chiudere e aprire un serramento, le differenze sono infatti minime.

Come tutti i complementi d’arredo, questi elementi sono soggetti a usura, soprattutto nella parte centrale, all’altezza della rotazione della maniglia. Proprio per questo motivo GRA Rivadossi ha pensato di realizzarli in un materiale resistente e adatto all’uso quotidiano: l’ottone.

L’ottone è la lega perfetta per realizzare questo tipo di complementi d’arredo perché è in grado di lavorare sotto sforzo senza problemi, inoltre, è un materiale che si lavora facilmente e non ha bisogno di particolari manutenzioni nel tempo.

La maniglia cremonese che vediamo oggi, non è come quella del passato, infatti, il meccanismo si è evoluto fino a diventare invisibile, coperto dalla placca. Questo cambiamento è dovuto sicuramente a fattori pratici: chiudendo il meccanismo dentro una placca è meno esposto ad agenti esterni e quindi più duraturo.

Non sono però da trascurare anche i fattori estetici: un meccanismo a vista è sicuramente meno bello di una semplice placca posta alla base della maniglia.

Qui di seguito vedremo un esempio di maniglia per finestre cremonese, la “Laura MP”.

Laura MP

La cremonese “Laura MP” presente nel catalogo GRA Rivadossi, è una delle maniglie finestre più semplici e adattabili a tutti i contesti: si presenta con una forma tondeggiante a ellisse e l’impugnatura misura 78 mm, mentre la placca misura in lunghezza 130 mm.

È la classica maniglia cremonese per finestre dallo stile lineare che si abbina facilmente con altri complementi d’arredo come pomoli, maniglie per porte o maniglioni. È disponibile in pronta consegna con la finitura OLV Ottone Lucido Verniciato, ma è possibile richiedere la finitura preferita in base a quelle disponibili in catalogo.

 

Abbinare i complementi d’arredo tra loro

Per avere uno stile coerente in tutto l’ambiente è necessario abbinare anche i complementi d’arredo. Questo si può fare scegliendo forme simili e stili compatibili, oppure scegliendo la stessa finitura per tutti gli articoli.

GRA Rivadossi dispone di oltre venti finiture in grado di soddisfare i gusti più disparati in fattore di colorazioni, stili ed esigenze particolari, tra i principali e i classici ci sono l’ottone lucido verniciato, l’ottone satinato, il cromato lucido, l’ottone cromo satinato. Mentre per quanto riguarda gli effetti anticati e più particolari esistono svariate opzioni, come l’ottone bronzato graffiato opaco, l’ottone bronzato graffiato lucido, il bronzato antico o il bronzato sfumato.

Esiste anche un nuovo rivestimento antibatterico chiamato ABF® Antibacterial Finish con ioni d’argento, in grado di eliminare fino al 99% dei batteri, virus e microbi presenti sulle superfici. Svolge la sua funzione antibatterica per tutta la durata del rivestimento fino a che questo non si consuma fisicamente.

Rappresenta la soluzione perfetta per le maniglie per finestre dal momento che queste sono toccate e utilizzate tutti i giorni e rischiano di ospitare diversi agenti patogeni pericolosi per la salute dell’uomo.

“Vienna” e “Laura MP” erano solo due esempi presi dal catalogo di GRA Rivadossi disponibile sul sito, ma è possibile scegliere la maniglia che più si desidera tra tutte quelle proposte in base al proprio gusto personale. Non dimenticate di scegliere la finitura!